- -

Ritorna al sito
Ritorna alla HOME PAGE

La Associazione Misteri e Tradizioni

Nasce l’ Associazione “Misteri e Tradizioni”: una occasione per riscoprire e riscoprirsi nel proprio passato, in un legame culturale che riporta l’uomo campobassano alla matrice geniale e fabrile da cui ha tratto linfa vitale.
Se proviamo a passeggiare tra i colori e il calore del borgo antico ci rendiamo conto della suggestione creata dai vicoli e da spaccati di pietra cesellati dall’ arte di chi ha sempre amato la propria terra.
Gli “Ingegni” del di Zinno sono una materializzazione dell’esperienza artistica che trasuda la Campobasso di un tempo.
I Misteri del ‘700 sono il motivo ispiratore della nascita dell’Associazione Misteri e Tradizioni, tutta compresa nell’ obiettivo di riscoperta, valorizzazione e medializzazione della festa del Corpus Domini di Campobasso.
Anticamente erano le Confraternite a gestire, tra lo sforzo e la competizione, la processione dei Misteri, che univa fede popolare a ostentazione del potere.
Da molti anni, grazie alla passione della famiglia Teberino, dal capostipite Cosmo, e da altri preziosi volontari, le “statue di carne” ogni anno evocano antiche magie.
E sono i fratelli Teberino a credere con forza che l’energia del popolo può rinnovare l’antico splendore degli ingegni.
Con altri soci nasce nel febbraio del 1997 “Misteri e Tradizioni”, una Associazione che da subito intende proporsi all’ attenzione della gente campobassana con un forte invito: i Misteri sono di tutti e tutti hanno il diritto-dovere di farli crescere.
Nel programma associativo l’ apertura a tutti i campobassani che, fattivamente, vogliono lavorare per i “quadri viventi”.
Coinvolgere tutti è il principale obiettivo, nella consapevolezza che questa nostra tradizione ha ormai raggiunto i confini nazionali anche grazie alla processione dei Misteri in piazza S. Pietro a Roma in occasione dell’Angelus del 27 giugno del 1999.
Negli anni, a seguito di approfondimenti sull’originaria fattezza dei Misteri, l’Associazione ha rifatto tutti i costumi, ha condotto un primo studio sulla metallografia delle strutture delle “Macchine dei Misteri”, ha partecipato a vari eventi, culturali e non, anche fuori dai confini regionali ed ha promosso la realizzazione del Museo dei Misteri, da tutti fortemente voluto.

VISITA IL SITO UFFICIALE

.
- Testo e foto tratti dal sito "Misteri e Tradizioni".

Cliccare sulla foto per leggere l' articolo del dott. Giovanni Cammareri sul settimanale MONITOR - Trapani dell' 11 giugno 2010, con le foto del dott. Francesco Stanzione.
________________________________________________________________________________
.
- La Storia

- I tredici Misteri

- Il Museo dei Misteri

- La Associazione Misteri e Tradizioni
N.B. - Tutte le foto provengono dall' archivio privato del dott. Franco Stanzione ed è vietato riprodurle senza il suo consenso e/o omettendo di citarne la fonte.

Ritorna al sito

Visualizzazioni totali